I tre segreti per affrontare con successo il T.O.L.C.

E’ arrivato il momento! IL CISIA HA RILASCIATO LE DATE UFFICIALI DEI T.O.L.C.

Pensi di avere tutto l’occorrente per una preparazione efficace che garantisca il superamento dell’esame?

Scopri i suggerimenti da parte del nostro Centro Didattico: Alessandro Calzolari, docente di materie scientifiche presso Matemagia, ci svela tre preziosi consigli per affrontare il temuto test con successo!

 

D: “Cosa non può mancare in una corretta preparazione ad un test d’ingresso universitario a numero chiuso?

R: “Principalmente, per preparare con successo un test d’ingresso universitario (detto anche T.O.L.C., Test OnLine CISIA) sono necessari tre fattori fondamentali e imprescindibili: la conoscenza degli argomenti, la validità del metodo di studio ed essere in possesso di determinate strategie.”

 

D: “Quali (e quanti) sono gli argomenti oggetto di test?

R: “Il test T.O.L.C. ha la caratteristica di spaziare tra una vasta gamma di argomenti. Durante il corso della scuola superiore gli studenti sono abituati a concentrarsi sugli argomenti dell’anno in corso; spesso, anzi, soltanto sugli argomenti degli ultimi mesi. Il T.O.L.C. invece, come già detto, è un esame che copre gli argomenti di tutti i primi quattro anni di scuola superiore, quindi vengono messe alla prova molte più conoscenze rispetto a quello a cui gli studenti delle superiori sono abituati. Spesso si tratta di cose studiate anni prima e messe poi in un “cassetto della memoria“, dove vengono lasciate per diverso tempo. E’ quindi fondamentale, per prepararsi all’esame, studiare quei vecchi argomenti, senza perdere tempo e/o fatica esclusivamente su argomenti del quinto anno, che spesso e volentieri non sono inclusi nell’esame.”

 

D: “Qual è il metodo di studio più efficace per il T.O.L.C.?

R: “Per quanto riguarda il metodo di studio, bisogna innanzitutto tenere conto del fatto che il T.O.L.C. si svolge molto diversamente da una classica verifica delle scuole superiori. I tempi infatti sono molto ristretti: gli studenti hanno a disposizione, generalmente, meno di due minuti per domanda, e non possono utilizzare ausili come la calcolatrice. Di conseguenza, soprattutto per la parte riguardante la matematica, è fortemente consigliato imparare degli specifici metodi di calcolo numerico, in particolare metodi rapidi (diversi da quelli che si è studiato nei primi anni di scuola superiore) e bisogna abituarsi a gestire correttamente il tempo delle domande ed il  tempo dei calcoli.”

 

D: “Infine, che cosa si intende per strategie?

R: “Arriviamo all’ultimo elemento fondamentale. Il T.O.L.C. è un esame competitivo, che si svolge ad un passo piuttosto affrettato. E’ fondamentale quindi avere una corretta strategia di gestione del tempo e delle domande, ricordandosi sempre che le domande hanno tutte quante lo stesso valore e che le risposte errate portano ad una penalizzazione.”

 

D: “Avere a disposizione questi tre elementi garantisce un buon risultato nel T.O.L.C.?

R: “Sì. Questi tre fattori messi insieme portano ad una preparazione efficace del T.O.L.C. e conseguente ad un buon risultato, con ogni probabilità. Essendo appunto un test molto differente da quelli che vengono fatti nelle scuole superiori è fondamentale una preparazione specifica e mirata con un supporto adeguato di materiali e metodi.”

 

Visita il nostro canale Youtube per la video intervista integrale: