6 consigli per studiare durante le vacanze di Natale

Conciliare studio e feste natalizie? Alternare compiti a sciate e battaglie di palle di neve? Sembra una missione impossibile, ma con i consigli di Matemagia scoprirai che non è così difficile!

 

Ci siamo. Il periodo più magico dell’anno è arrivato: neve, regali, luci, canzoni davanti al camino e perché no, anche qualche sciata in montagna! Ma inutile negarlo, il pensiero dei compiti delle vacanze, delle interrogazioni e dei compiti che ti toccherà affrontare prima della fine del quadrimestre non ti lascia tregua.

Non abbatterti! Ti garantiamo che è possibile passare le vacanze di Natale all’insegna del divertimento, senza però mettere da parte i propri doveri scolastici. Ecco come:

 

  • Tanto per cominciare, come per il resto dell’anno scolastico, è consigliabile pianificare. Pianificare, organizzare e risistemare sono le tre parole chiave. Conviene infatti stabilire fin da subito un piano di studio dettagliato, un programma definito con giorni, orari e compiti da svolgere, così da pianificare ogni singola mossa: è importante evitare di ridursi all’ultimo giorno utile prima di ritornare sui banchi di scuola, per fare i compiti delle vacanze.

 

  • Approfittare di questo periodo di riposo per rimettersi in pari con gli appunti o con quell’argomento di quella materia così difficile da seguire. Le vacanze infatti sono un’ottima occasione di recupero delle materie in cui si è più carenti o nelle quali si è rimasti indietro nel corso del primo trimestre di scuola. Nella pianificazione dei compiti queste lacune devono essere tenute particolarmente in considerazione magari attraverso specifiche ore di ripetizioni e supporto scolastico. A mente lucida e riposata, lontano dall’ansia delle interrogazioni imminenti, sarà tutta un’altra cosa!

 

  • Un piccolo trucco potrebbe essere quello di organizzare i compiti facendo prima quelli scritti, ad esempio nelle giornate comprese tra Natale e Capodanno (se non bastano, anche dopo il 1° dell’anno), per poi passare allo studio orale, da concentrare invece nella parte finale, ovvero le giornate subito prima l’Epifania. I concetti torneranno più facilmente a galla nella tua memoria al momento dell’interrogazione: ripetere settimane prima non servirebbe a molto!

 

  • Un altro consiglio fondamentale che ti piacerà… prenditi qualche giorno tattico di stacco totale dallo studio! Avrai bisogno di almeno un qualche momento per ricaricarti, dal momento che più si è tranquilli e riposati, più alte sono le probabilità di avere successo durante i compiti e gli esami scolastici. Per evitare di stare sui libri tutti i giorni di vacanza, col rischio di saltarne qualcuno perché proprio non hai voglia di studiare, stabilisci a priori quali giorni dovrai dedicare allo studio e quali invece no. L’ideale è prendersi una pausa completa nei giorni del 24, 25 e 26 dicembre, per goderti a pieno le feste con i parenti e, perché no, anche con gli amici. Inoltre, anche il 31 e il 1 gennaio dovrebbero essere lasciati liberi da impegni: lo sanno tutti che il Capodanno è la festa più impegnativa dell’anno, sia per quanto riguarda la sua organizzazione, sia per la fatica del riprendersi il giorno dopo. Non vorrai mica che l’atmosfera di festa venga rovinata da quei compiti di matematica che ti aspettano sulla scrivania, no?

 

  • Potrebbe anche essere utile organizzare delle giornate di studio con i compagni di scuola, utili per ripetere le materie orali e per svolgere insieme i compiti più difficili. Inoltre, solitamente studiare con altre persone aiuta a impegnarsi maggiormente e a rimanere più concentrati (basta però non cominciare subito con le battaglie di palle di neve!)

 

  • Ricorda comunque: prima il dovere e poi il piacere! È molto meglio dedicarsi allo studio appena ha inizio la tua giornata: infatti otterrai i migliori risultati nelle ore in cui sei più fresco e riposato e non alla fine della giornata. Inoltre, prima finisci i compiti, prima comincerai a divertirti e riposarti sul serio, altrimenti col pensiero dei compiti che ci sono ancora da fare, riuscirai a goderti le vacanze solo a metà!

 

I docenti di Matemagia sono disponibili anche durante le vacanze di Natale per aiutarti con i compiti! Contattaci su www.matemagia.it!

Matemagia vi augura Buone Feste!