Arrendersi al CoVid19? Non è previsto! Intervento didattico congiunto SDC-Matemagia

Cari studenti e care famiglie,

per fronteggiare questo momento di difficoltà per l’istruzione italiana e volendo mantenere intatta la qualità formativa dei nostri studenti, nella giornata di mercoledì 4 marzo è stato stipulato un accordo tra SDC di Torino, istituto di formazione secondaria privata che adotta il modello didattico finlandese, sistema educativo all’avanguardia che ottimizza il tempo di studio per massimizzare il risultato scolastico e le conoscenze e competenze individuali del discente e Centro didattico Matemagia, primo in Italia per ripetizioni private a domicilio con oltre 120.000 ore erogate a 3.200 studenti e 4 sedi su territorio nazionale.

L’accordo prevede la possibilità per gli studenti di SDC Torino di poter accedere, ad una tariffa ridotta del 20%, ai servizi di lezioni private e corsi di preparazione agli esami offerti da Matemagia.

Tutti i corsi e le lezioni sono erogati a domicilio in conformità con le disposizioni del DPCM 04.03.2020, con specifico riferimento al punto 2 lettera e.

“L’accordo fra le due realtà è stato pensato – afferma Edoardo Procacci, direttore di SDC Torino – per integrare il servizio di home-schooling già implementato da SDC e mira a garantire una curata assistenza allo studio, oltre che ad offrire un’ulteriore possibilità didattica per le famiglie”.

Le due realtà si sono impegnate per rendere il servizio immediatamente operativo e così, già a decorrere dalla giornata del 6 marzo 2020, ognuno degli oltre 120 studenti di SDC potrà usufruire del servizio scolastico complementare, erogato dai docenti qualificati Matemagia, comodamente a casa propria negli orari più consoni alle proprie esigenze.

Anche da parte della direzione didattica del centro didattico Matemagia di Torino trapela entusiasmo: “Per noi è natura di orgoglio poter collaborare con una delle principali istituzioni scolastiche cittadine come SDC. Nel poco tempo a nostra disposizione abbiamo lavorato alacremente affinché tutti gli interventi didattici fossero ineccepibili e di elevata qualità: abbiamo raccolto informazioni didattiche su ciascun alunno, abbiamo formato a riguardo i nostri 14 docenti, identificando quelli più idonei per ogni alunno, abbiamo adeguato gli interventi didattici verso SDC con il nostro standard qualitativo e gestionale affinché, a seguito di ciascuna lezione, ogni famiglia riceverà un report con le tematiche trattate e, contemporaneamente, la scuola avrà accesso ad un feedback relativo all’andamento della lezione

Se tutto questo è stato realizzato in meno di 20 ore significa che questa emergenza non ha minimamente scalfito l’entusiasmo e l’amore verso una didattica diversa che SDC porta avanti da anni. È il caso di dire che la cultura non si ferma, la cultura batte il CoVid19.

coronavirus, covid19, didattica, domicilio, emergenza, homeschooling, lezioni, Matemagia, SDC