Le regole fondamentali per instaurare un rapporto di fiducia con l’alunno

Noi del Centro Didattico Matemagia crediamo che sia fondamentale instaurare un solido rapporto di fiducia tra il docente e lo studente a lui assegnato. In che modo?

Daria Cortese, docente di materie scientifiche della sede di Torino, ci racconta il metodo che lei utilizza per far sì che questo accada:

 

D: “Quanto è importante il rapporto di fiducia reciproca che si viene a creare durante le lezioni?”

R: “Instaurare un rapporto di fiducia con l’alunno è una cosa fondamentale per me. La relazione tra docente e studente non deve essere solamente e puramente didattica, ma è importantissimo che il ragazzo si senta a proprio agio durante la lezione e lo svolgimento dei compiti”

 

D: “In che modo è possibile instaurare un buon rapporto?”

R: “Una delle priorità che io mi sono prefissata è quella di mettere in chiaro le varie regole da seguire durante la lezione; per esempio quello di non usare mai il telefono, di fermarmi ogni volta che lo studente lo richiede, se sono stata poco chiara durante una spiegazione; inoltre, invito sempre il ragazzo a comunicarmi se si vuole approfondire un argomento, oppure se appunto quell’argomento risulta meno chiaro e deve essere ripetuto.”

 

D: “La parte più difficile è proprio quella di far capire al ragazzo che può fidarsi.”

R: “Esatto. Cerco sempre di comunicare al ragazzo il fatto che io non sono un insegnante “in condivisione con gli altri” come succede a scuola: al contrario, l’alunno deve sapere e rendersi conto che ha la possibilità di avere un insegnante privato e quindi di vedermi come un aiuto o con una spalla su cui appoggiarsi per proseguire il suo percorso di studio e per raggiungere anche una solida fiducia in sé stesso”.

 

Visita il nostro canale Youtube per la video intervista integrale: